Pedalando tra i ricordi

 

tandem_dist

Cari amici e amiche, come (quasi) tutti su questo pianeta malato, anche noi tandemisti siamo barricati in casa, con il vecchio Orione momentaneamente in cantina, aspettando che il virus levi le tende. Ogni eventuale piano di viaggio estivo è quindi congelato, e sarà probabilmente ridimensionato a livello nazionale, regionale o (speriamo di no!) comunale.

Approfittando di questa clausura forzata, abbiamo fatto un po’ di pulizie primaverili negli archivi del tandem, dove abbiamo ripescato una serie di foto inedite: quelle del viaggio pasquale Pisa – Perugia, del 2017. Dato che la meta coincide con la partenza dell’ultimo viaggio (ma che coincidenza!), ci è sembrato opportuno aggregare le due avventure in un’unica pagina: Pisa – Sorrento.

Se vi viene voglia di pedalare un po’ con noi tra i ricordi, andate a dare un’occhiata alla galleria fotografica, dove troverete: assalti a campi di carciofi, statue bestiali, cartelli irriverenti, Gesù, antichi proverbi latini… Inoltre, qui potete riascoltare i podcast di Radio Francigena per la tratta Perugia – Sorrento. 

Speriamo di tornare tutti presto a pedalare all’aria aperta e a vagabondare sereni, senza mascherine e distanziamenti sociali.

Intanto noi disinfettiamo i sellini…

Vale & Fra

Orione prosciutto e funghi

OUT_logo_pizza_resizeBuona pasqua e rientro lavorativo a tutti! A quasi tutti, perché Orione, digerite le uova, riparte direzione sud per una nuova avventura in salsa tutta italiana. Il percorso? Un ciclo-gastronomico trail attraverso terre di bucatini, di sfogliatelle, di limoni. Una Perugia-Sorrento di circa 500 km, che porterà i nostri eroi a pedalare tra rovine romane, vulcani sbuffanti e pizze appena sfornate.

Stay tuned, il 27 si parte! E per l’anniversario dei dieci anni di Orione in famiglia una novità bomba: grazie agli amici di Radio Francigena – La voce dei cammini, una diretta racconterà le varie (dis)avventure della nostra pedalata. Ogni giorno ci metteremo in contatto con questa emittente online per riferire gli avvenimenti quotidiani del nostro viaggio. Forature, incontri inaspettati, leccornie trafugate… Insomma chi più ne ha più ne metta: per saperne di più basta collegarsi al loro sito verso le ore 20:00 ed ascoltare il podcast! Sulla nostra pagina Facebook segnaleremo (abbastanza) regolarmente le registrazioni più recenti, allegando alcuni scatti del viaggio e primi piani del nostro smagliante tandem.

Inoltre, se tutto va bene ed il tandem non ingrassa troppo, sabato 4 maggio arriveremo sul litorale di Sorrento, dove il ristorante Tasso ci ha promesso una rinfrancante cena premio per la lunga pedalata. Approfittiamo di questo post per ringraziarli vivamente! Non vediamo l’ora di conoscerli e di gustare le prelibatezze della gastronomia sorrentina.

Orecchie tese perché domani… SI PARTEEE!

V. & F.

P.S. Per i nuovi fan e per gli ammiratori più curiosi, ecco un’intervista pre-partenza in cui ci raccontiamo a 360°.

Dai tropici agli uffici

Ed ecco che dopo il solito silenzio stampa autunnale per riprenderci dalle privazioni del viaggio e rientrare nei nostri ruoli nella società, siamo di nuovo on line per presentarvi la galleria di foto cingalesi che raccontano la grande pedalata di agosto!

Per chi si fosse perso le ultime puntate su Facebook: Orione e i suoi cavalieri hanno portato a termine anche quest’ultima faticosissima avventura, la circumpedalazione dello Sri Lanka. Più di mille chilometri, da Colombo a Colombo passando per tutti gli oceani che circondano quest’isola a forma di mango (o melanzana, vedete voi). Come sempre, rigorosamente senza spendere un centesimo di rupia per dormire la notte.

Nelle foto potete vedere, in ordine sparso:

  • Incontri ravvicinati tra elefanti e tandem
  • Bibite esotiche dal sapore sopraffino ed altre al gusto di escremento
  • Spiagge paradisiache in cui gli accaldati tandemisti si sono ristorati
  • Riparazioni ciclomeccaniche (come d’uopo in ogni viaggio)
  • La scena di un efferato crimine
  • Foto con famiglie di quattro, otto, dodici componenti che ci hanno ospitato durante la pedalata
  • Curiose sculture buddiste e indù
  • Tombini-gabinetto
  • Pesci secchi morti
  • Ricci bagnati vivi

E adesso vi lasciamo al vostro (e nostro) tran tran invernale, con una piccola-grande notizia: quest’anno cadrà l’anniversario dei dieci anni di Orione in famiglia! A breve notizie sul degno festeggiamento che gli riserveremo!

tandem_polpo

Bye bye,

Vale e Fra

Radio, sponsor e Sri Lanka!

Eccoci qui a meno di due settimane dalla partenza, rassettando le ultime cose prima dell’inizio di questa folle circumpedalazione asiatica!

Anche quest’anno il nostro sponsor SartoriBikes ci supporta (e sopporta) fornendoci, tra le altre cose, una ruota armata di dinamo al mozzo e uno straordinario caricabatterie USB B-CHARGE per ricaricare le nostre carabattole elettroniche mentre attraversiamo le umide giungle cingalesi. Ma soprattutto ci darà nuovamente un antifurto GPS BTrack, con il quale potrete seguirci metro per metro nella nostra pedalata grazie al live tracking!

Nel mentre, ospiti da Jim / Lo spinello musicale di Radio Popolare, abbiamo raccontato un paio di aneddoti del viaggiare in tandem che, se ancora non conoscete, potete riascoltare qui riassunti da Francesco:

 

Per il momento vi salutiamo! Ci vediamo presto sulla nostra pagina Facebook per sporadici pensieri e foto di viaggio!

ALÉÉ SI PARTEEEE!!

Circumpedalando lo Sri Lanka

srilanka_posterSiore e siori! Pensavate di esservi liberati di noi… e invece no! Arriva anche questa volta (un po’ tardivo) il solito annuncio stagionale: SI PARTE!!

Non sarà il solito coast to coast. Quest’estate abbiamo deciso di circumpedalare un’intera isola: lo Sri Lanka! Partenza e arrivo, quindi, coincideranno con la capitale Colombo, omonima del Navigatore per eccellenza, colui il quale partì per circumnavigare ma si fermò per impreviste terreferme lungo la rotta tracciata.

Anche noi, come il buon vecchio Cristoforo, ci imbarcheremo (o inselleremo?) per aggirare l’isola lungo il suo perimetro, macinando più di 1000 chilometri sul nostro rudere, che, se tutto va bene, ci riporterà al via, come in una partita di Monopoli. Sarà un viaggio diverso dal solito – il concetto stesso di distanza verrà stravolto: partiremo ed arriveremo esattamente lì dove tutto ha avuto inizio, ma percorrendo la strada più lunga, deformando la consueta geometria in cui solo le rette permettono di connettere due punti nello spazio nella maniera più breve.

Ok, fine dello svarione. Tenete d’occhio la nostra pagina Facebook perché ci saranno grandi aggiornamenti durante questo mese di preparazione!

හෙලෝ!

Articolo su Swedish Press!

La fama di Once Upon a Tandem supera l’oceano e raggiunge il Nord America!

Ecco qui l’articolo del Nordic Coast to Coast sull’ultimo numero di Swedish Press, prestigioso giornale canadese e punto di riferimento per i cittadini svedesi che abitano in U.S.A. e Canada:

Swedish Press Oct 2017 Sista Ordet-Tandem Bike

Arrivedorci!

Benvenuti al Nord!

 

Trova l'intruso

Orione non lo ammazza nessuno: né il caldo tropicale e i narcos messicani, né la pioggia scrosciante e il gelo scandinavi.

Siamo tornati sani e salvi (forse un po’ più cigolanti) anche da questo epico Coast to Coast, da Oslo a Stoccolma! Dieci giorni e 720 km di betulle, laghi, infortuni meccanici (pochi questa volta), pioggia (tanta questa volta), funghi e ancora funghi, sempre senza spendere neanche un euro per dormire la notte.

Trovate qui la nuova galleria di foto che ripercorre quest’ultima avventura tandemistica.

Ritornati al grigiore della quotidianità, siamo consci di avere davanti una lunga letargica pausa prima della prossima avventura. Ma non temete: Orione si rompe sempre ma non si ferma mai!

Alla prossima ragazzi,

Orione e la sua banda

Orione boreale

locandina_nordic_sponsor

Il troppo stroppia. Troppo studio. Troppo lavoro. Troppo caldo. Troppa routine malsana che ti fa invecchiare solo al pensarci.

E allora basta: Orione, Ikea, salmone e profumo di pino. Tutto combinato in un nuovo e balsamico coast to coast nella terra dei vichinghi (e dei prezzi salati).

Ebbene si ragazzi, ragazze ed ammiratori vari: il tandem Orione prende di nuovo l’aereo. E noi con lui! Questa volta la destinazione è Oslo, sul Mare del Nord, da dove, attraverso tundre, fiordi, boschi e villaggi, si arriverà (o si morirà provando) fino alle coste del Mar Baltico, a Stoccolma. Una traversata lunga 700 km (se non sbagliamo strada), da fare come sempre solo con mappe cartacee, marci, senza marce e senza soldi per dormire.

Come per il Messico, il nostro sponsor SartoriBikes ci ha dato un dispositivo GPS che vi permetterà di seguire in diretta i nostri spostamenti nelle terre scandinave. A breve attiveremo la pagina dedicata al live tracking: state in campana!

A prestø,

Vale & Fra

Annuncio pasquale!

Ciao! Eccoci di nuovo in linea per un breve aggiornamento su viaggi fatti e viaggi futuri!

Siamo di ritorno da una breve avventura pasquale tutta italiana: Pisa – Perugia, una tre giorni di tandem su e giù per le colline senesi e umbre, con i soliti imprevisti ed incontri che la vita del viaggio in bici (doppia) sempre riserva.

Ecco alcuni scatti dei 300 km:

 

Ed ora il grande annuncio!

Approfittando di queste giornate in sella ad Orione, abbiamo iniziato a pianificare la nostra prossima avventura estiva, che ci porterà, senza rivelarvi troppi dettagli, nelle terre di Odino e dei vichinghi. Anche questa volta stiamo architettando un Coast to Coast!

State sintonizzati perché presto arriveranno altre news!

Adjø,

Vale e Fra

 

Messico: checked!

Cari ragazzi, ragazze e fan,

non temete! Non siamo stati rapiti dai narcos del Tabasco, nè siamo stati divorati da una pianta carnivora. Questo periodo di silenzio è stato indotto dalla solita routine, che ti risucchia e ben poco lascia all’immaginazione.

La vita avanza, a stento si riprende ad inserirsi in un turbine incastonato di riunioni di lavoro, di studio forsennato, di esami, di premeditati incontri sociali. E questo dopo un mese passato in sella al nostro tandem Orione, durante il quale gli unici e fondamentali bisogni si riassumevano in: cibo, alloggio ed avanzamento.

E’ difficile, molto difficile… Eppure bisogna provarci, anche per ricaricarsi il cervello di noia che possa poi positivamente sfociare in una nuova delirante avventura come quella da poco (o da tantissimo?) vissuta in Messico.

Piccolo riassunto delle precedenti puntate:

  • Gennaio 2016: decidiamo di sellare Orione e di affrontare un coast to coast. India o Messico? Messico.
  • Maggio 2016: ultime riparazioni al tandem, ultimi consigli di viaggio da amici (NON PARTITE MORIRETE), ultime riflessioni.
  • Luglio 2016: si parte!
  • Agosto 2016: …SI ARRIVA! Milleseicento chilometri fatti tutti a bordo di Orione, fatti tutti grazie alla fantastica ospitalità degli amici messicani, fatti tutti in uno spirito di barbonaggio postmoderno che, sebbene per periodi limitati, pulisce l’animo dei viaggiatori lerciandone proporzionalmente la lisa livrea.

Chiudiamo con questi tumultuosi borbottii filosofici lasciandovi ad una nuova galleria di foto fiammanti dal Messico, che in colori e pixel provano a riassumere i piccoli momenti di vita quotidiana che hanno caratterizzato questo estenuante tandem trip.

Trovate la galleria qui: Cancun – Salina Cruz

Hasta pronto amigos,

Vale & Fra